Vacanze in Valtellina: Valmalenco da scoprire

Natura, sport e relax in Valmalenco

La natura è assoluta protagonista in Valmalenco, splendida valle da scoprire a una quindicina di chilometri dal nostro hotel, meta perfetta per una vacanza in Valtellina in tutte le stagioni. Nei mesi invernali è patria di appassionati di sci e ciaspole, ma non mancano le iniziative per godersi l’estate, quando l’altitudine si rivela un alleato contro le temperature cocenti.

La valle che si estende alle spalle di Sondrio è ricca di borghi suggestivi e sentieri immersi nella natura, luogo adatto ad un turismo lento, fatto di paesaggi da ammirare, piatti da gustare e storie da scoprire. Meritano una visita gli abitati di Caspoggio, Spriana, Torre S. Maria, Lanzada e, naturalmente la più nota, Chiesa in Valmalenco.

L’artigianato locale è uno degli elementi distintivi di Chiesa in Valmalenco, dove in alcuni negozi storici è ancora possibile acquistare i lavecc, caratteristiche pentole realizzate il serpentino, un tempo definito l’oro della Valmalenco, le cui imponenti cave sono visibili poco fuori dal centro.

Anche a Lanzada è possibile fare un salto nella storia della valle con una visita alla Miniera della Bagnada. Un sito di importanza storico culturale come testimonianza del passato in cui proprio questo territorio era conosciuto per la sua ricchezza mineraria.

Troviamo in Valmalenco alcune delle vette più conosciute e apprezzate dagli appassionati di alpinismo che hanno fatto la storia di questa disciplina. Il Monte Disgrazia, il Pizzo Bernina e il Pizzo Scalino con i loro ghiacciai e ancora il ghiacciaio dello Scerscen sono fra i più amati delle Alpi.

Famosa in tutto il mondo per la funivia più grande d’Europa, l’Alpe Palù domina la valle. L’Alpe è presa d’assalto nei mesi invernali da professionisti e principianti degli sport sulla neve, dallo sci alpinismo allo snowboard, ma amata anche dai bikers, che potranno godersi il Palù Bike Park.

Non mancano le proposte per il trekking in alta quota in Valmalenco grazie ad una fitta rete di sentieri e tanti rifugi dove godersi una vista panoramica sulle Alpi Retiche e assaporare i piatti tipici della Valtellina. Seguendo i percorsi segnalati gli escursionisti possono trovarsi davanti ad alcuni laghetti alpini di una bellezza incontaminata, con acque limpide e gelide.

Fra tutti segnaliamo il sentiero Alta via della Valmalenco, che si dipana lungo 110 km ad un’altitudine media di 2000 metri s.l.m. suddiviso in 8 tappe o ancora il sentiero Rusca, che collega Sondrio con il Passo del Muretto.

Scopri la Valmalenco! Prenota la tua vacanza in Valtellina e soggiorna all’Hotel Campelli: trova l’offerta più adatta a te!

× Hai bisogno di informazioni?